Il nuovo numero di Ristretti Orizzonti è pronto

Cattivi per sempre: più sbarre, meno speranza

Abbonatevi subito!

Abbonamento con PayPal

Abbonamento ordinario: 30 €

Abbonamento sostenitore: 50 €

Potete abbonarvi on-line... con PayPal o Carta di Credito

Oppure con un bollettino postale

Conto Corrente Postale 1042074151

intestato all'Associazione di Volontariato "Granello di Senape Padova"

Per bonifici bancari IBAN: IT44X0760112100001042074151

 

N.B. Abbonandovi riceverete sette numeri della rivista. E ci permetterete di lavorare, così come facciamo da 20 anni: impegnando le persone detenute in un progetto importante di comunicazione, sensibilizzazione, informazione sul territorio, e dando loro modo di proseguire fuori un percorso di reinserimento iniziato in redazione, con una attività che noi riteniamo importante per tutti quelli che si occupano di carcere oggi. Grazie a tutti.

 

La Redazione

 

Sommario del numero 3-2020

 

Editoriale
Il virus e il ritorno delle “categorie di reato”: non più uomini, ma MAFIOSI
di Ornella Favero

Parliamone
“Qual è lo Stato con cui si confronta il cittadino di Reggio Calabria, e di quei territori?

incontro in redazione con Stefano Musolino, magistrato antimafia

InFormaMinore
Il carcere minorile visto da un ragazzo foggiano
di Amin El Raouy


Ho deciso che non potevo più fingere
di Giovanni Zito, ergastolano

Sani dentro
Mio figlio è affetto da Disturbo Borderline di Personalità

a cura della Redazione


Giovani come me, che hanno pesantemente sbagliato nel corso della vita

di Giuliano Napoli

Il carcere entra a scuola, le scuole entrano in carcere
Vittime di reati, famigliari di autori di reato. Ai sequestratori di mio padre io chiedevo una verità
di Deborah Cartisano, figlia di Lollò Cartisano, fotografo di Bovalino, in Calabria, sequestrato nel 1993 ed ucciso dalla ‘ndrangheta perché si era rifiutato di pagare il pizzo

Quando ho iniziato la scuola, ho visto che tanti miei compagni un papà ce l’avevano e io no
di Francesca Romeo, figlia di Tommaso, ergastolano

Spazio libero
Percorsi di messa alla prova
di Carla Chiappini, giornalista esperta in scrittura autobiografica. Si è formata presso la LUA – Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari. Direttore di “Sosta Forzata”, coordina la redazione di Ristretti a Parma

In questo momento è davvero strano ed infelice non vedere entrare in carcere i volontari
di Raffaele Delle Chiaie, carcere di Viterbo

In carcere chi non fa niente diventa niente
di Andrea Donaglio